A seguito dell’attacco hacker che ha colpito Axios - la piattaforma di gestione del registro elettronico e di diverse risorse didattiche usata da moltissimi Istituti scolastici italiani - causando un temporaneo blocco degli accessi, la Società ha precisato che il servizio verrà riattivato nel più breve tempo possibile. "Stiamo completando le attività di ripristino dell’infrastruttura - ha spiegato Axios Italia - ed i test per le verifiche di sicurezza. Contiamo di rendere disponibili i servizi entro la mattina di domani". "A seguito delle approfondite verifiche tecniche messe in atto da sabato mattina in parallelo con le attività di ripristino dei servizi, - si precisa da Axios - abbiamo avuto conferma che il disservizio creatosi è inequivocabilmente conseguenza di un attacco ransomware portato alla nostra infrastruttura. Dagli accertamenti effettuati, al momento, non ci risultano perdite e/o esfiltrazioni di dati. Stiamo lavorando per ripristinare l'infrastruttura nel più breve tempo possibile e contiamo di iniziare a rendere disponibili alcuni servizi a partire dalla giornata di mercoledì".